Melanzane alla pizzaiola

Ripiene, alla parmigiana, alla Norma, grigliate, fritte, saltate in padella, preparatele come più vi aggrada le melanzane sono sicuramente un caposaldo della nostra cucina. Si prestano a diverse interpretazioni e garantiscono abbinamenti sempre squisiti, diventando sovente anche le star stesse del piatto!

Noi le amiamo tantissimo (sopratutto la Gio ne è ghiotta) e ci piace cucinarle in vari modi, dando sfogo alla fantasia e spesso ad accostamenti anche azzardati (con risultati anche non adeguati alle aspettative, ma la sperimentazione implica anche fare errori ed imparare da essi 🙂 ).

Oggi invece, igers cari, vi vogliamo proporre un piatto tradizionale e molto diffuso nel sud: le melanzane alla pizzaiola (anche note come pizzette di melanzane o in altre declinazioni). Altro non sono che delle pizzette aventi per base delle melanzane; noi le abbiamo mangiate in un ristorantino casalingo immerso nel verde dei boschi della Sila Piccola nell’agosto del 2019 e ne siamo rimasti deliziati!

Ovviamente la cucina rustica e verace della Calabria (terra del Fabry) impone che siano fritte, unte e bisunte, grondanti di condimento e strabordanti di olio; una delizia inimmaginabile, dai tempi di digestione indefiniti e dall’apporto calorico incalcolabile 😉

A noi son piaciute talmente tanto da replicarle, cercando di renderle anche più “caloricamente abordabili”, pervenendo a questa ricettina che guarda al gusto (sono sempre buonissime) e che non sia un inno al trigliceride libero!

Ma sia chiaro che sempre di piatto godereccio e foodporn vero trattasi 🙂

Quindi niente fritto, ma cotto al forno!

Ed allora scaldiamo il forno ed allacciamo i grembiuli!

Difficoltà: facile.

Tempo totale 35′: 10’ di preparazione; 25′ di cottura.

Utensili particolari: carta forno; pennello da cucina.

Prezzo: basso.

Valori nutrizionali (per persona): kcal 453; fat 33g, cho 11g, pro 28g.

Ingredienti per 4 persone (cooking couple mode on!!):

  • 250g mozzarella fiordilatte #vallelata
  • 400g melanzane (meglio se del tipo lungo).
  • 200g passata di pomodoro @pettipomodoro
  • 20g di parmigiano (opzionale).
  • 20g olio oliva.
  • Basilico fresco q.b.

Procedimento:

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C statico.
  2. Tagliate le melanzane a fette non troppo spesse (1cm circa), adagiatele sulla cartaforno e spennellatele con l’olio su ambo i lati.
  3. Infornatele per 15-20′.
  4. Strizzate bene la mozzarella e tagliatela a fette (lo stesso numero di fette di melanzane possibilmente :)); lasciatela scolare ancora su un tagliere od uno scolapasta.
  5. Quando le melanzane saranno cotte, toglietele dal forno e ricopritele con un cucchiaio di passata ed una fetta di mozzarella. Reinfornate per 3-4 minuti in modalità grill fino a che la mozzarella comincerà a sciogliersi.
  6. Impilate le melanzane una sopra l’altra, spolverate il parmigiano (opzionale) e guarnite con una foglia di basilico.
  7. Servite subito belle calde e filanti. Buon foodporn all’italiana a tutti!!

Consigli, curiosità e varianti:

  • Come vino vi suggeriamo un Terre di Cosenza DOC Montonico bianco: dal profilo olfattivo fresco, delicato e fruttato ed al palato secco, corposo e con una buona armonia. Colore giallo paglierino.
  • Le melanzane possono anche essere cotte in padella o grigliate; ovviamente che diano il meglio con la frittura nemmeno stiamo a dirvelo 🙂
  • Il fiordilatte può essere sostituito con mozzarella di bufala, sottilette , provola, scamorza, burrata, et.
  • Come avrete notato non abbiamo salato: questo perché la mozzarella è già sapida di suo. Ma volendo esagerare potrete farlo!

Provate le nostre ricette e taggateci su Instagram aggiungendo il nostro tag @ilristoranteacasa


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.