Paniere

Il nostro paniere contiene tutti quei prodotti che amiamo particolarmente e tutte le dritte su dove trovarli. 😉


Agrumi

Molte sono le varietà di frutti che ricadono sotto questo genere di piante e presentano caratteristiche molto differenti e dai sapori più disparati: arancia, mandarino, pompelmo, bergamotto, limone, lime, kumquat, etc. ed una serie di incroci e varietà assolutamente deliziose.

Prevalentemente vengono consumati crudi ed al naturale, ma sono largamente utilizzati anche in cucina e pasticceria: marinature, aromatizzazioni, bagne, marmellate, etc.

Ricchi di acqua, vitamina C, potassio, pectina e con poche calorie, sono buonissimi, saziano e fan bene. Una vera fonte di giovinezza e benessere.

Ma non tutti gli agrumi sono uguali, ovviamente bisogna saper scegliere con oculatezza quali acquistare: prodotti preferibilmente Bio, coltivati secondo stagionalità e natura! Solo in questo modo potrete gustare dei sapori autentici e genuini. Troppo spesso infatti ci si affida per comodità/risparmio (ma è veramente così?) alla grande distribuzione, dove troviamo frutti che ricordano vagamente il sapore originale degli agrumi (quindi è veramente un risparmio?) .

Grande produttrice di agrumi, l’Italia regala delle eccellenze assolute in questo settore; soprattutto in Calabria e Sicilia, dove grazie alle condizioni climatiche estremamente favorevoli, la coltivazione degli agrumi (ormai anche di quelli esotici) raggiunge la sua massima espressione! Ed è proprio in terra sicula che noi abbiamo trovato il nostro fornitore di fiducia: l’azienda agricola SiciliaAgrifood produce agrumi nel pieno rispetto della stagionalità e della natura, ottimi e genuini, che ci hanno conquistato!

“Il marchio SICILIAAGRIFOOD consente di acquistare prodotti agroalimentari di eccellenza, tipici della migliore tradizione siciliana. I nostri consumatori attenti alla qualità e desiderosi di assaporare il gusto di specialità ricercate, possono vivere il piacere di conoscere la Sicilia viaggiando attraverso i sapori di una terra speciale. â€œ 

Potrete acquistare i loro eccellenti prodotti o semplicemente curiosare qui: https://www.siciliaagrifood.it/ .


Nocciole

DSC_0049

Uno dei frutti che noi preferiamo per il suo gusto intenso ed inconfondibile: buonissimo da fresco, tostato diventa eccezionale. Utilissimo in cucina (e nell’industria alimentare) , è fondamentale per la realizzazione di numerosissimi dolci, con qualche perla nelle preparazioni salate.

Le proprietà organolettiche di questo frutto sono notevoli: ricco di grassi monoinsaturi (con una percentuale altissima di acido oleico e linoleico, che aiutano ad abbassare colesterolo LDL e trigliceridi) nonché di vitamina E, oligoelementi e fibre. Una perla di gusto e salute…da dosare con parsimonia (30g al giorno) dato il suo alto contenuto calorico: 655 kCal per 100g. Come tutte le cose buone!! 😉

Ma da buongustai ed amanti della cucina, noi ne apprezziamo il lato squisitamente culinario: creme spalmabili, granella, farina …o semplicemente gustare una nocciola tostata è uno dei piaceri della vita.

Punte di diamante della produzione italiana, e mondiale, sono la Campania ed il Piemonte. Ed è proprio nella provincia Partenopea che abbiamo trovato il nostro produttore di fiducia: Nocciole Papa, una azienda agricola diretta da ben tre generazioni dalla famiglia Papa, che con passione e competenza si dedica alla valorizzazione dei propri prodotti curando direttamente la coltivazione, la trasformazione e la vendita di questi incredibili frutti, garantendone qualità e salubrità nel rispetto della natura e delle più antiche tradizioni.

Vi invitiamo a provare non solo le più classiche nocciole intere sgusciate tostate, la granella e la farina di nocciole (ideale per la preparazione dolciaria) , ma anche i loro prodotti lavorati: pasta di nocciole 100% e la Nocciolata – crema spalmabile alla nocciola al 15% .

Prodotti di altissima qualità, genuini e, soprattutto, buonissimi!!

https://www.nocciolepapa.com/public_html/


Polenta

arrosto (17)_014

Noi facciamo riferimento a quella valdostana, non ce ne vogliano le altre regioni, ma non posso tradire le mie origini ( e Fabry non ne vuole altra 😉 ) . Parliamo di polenta gialla macinata a pietra dal sapore vero ed intenso. Se volete provarla in posti incantevoli della Valle d’Aosta, vi consigliamo il rifugio di Alpenzu, un posto magico, incantevole, che si raggiunge in 45 minuti a piedi e vi troverete catapultati in un luogo da favola. Fateci un salto intanto virtualmente : http://www.rifugioalpenzu.it .

2212_49590293836_2991_n

Se invece volete passare all’acquisto e testare a casa, il nostro punto di riferimento è Bonne Vallée di Chappoz a Donnas (AO) , e qui troverete prodotti di ottima qualità, non solo la polenta. 😉 Per maggiori informazioni: http://www.bonnevallee.com .


Spezie ed erbe aromatiche

Per poter affrontare adeguatamente questa categoria “alimentare” occorrerebbero tomi e tomi di pagine: il mondo delle spezie e delle erbe aromatiche è infatti vastissimo per quantità ed usi.

Intanto ne parliamo assieme poiché spesso la linea di demarcazione tra le due è molto sottile: una stessa pianta può avere parti classificate in maniera diversa, o stesse parti trattate in maniera differente ricadono in una delle due categorie.

Vediamo per sommi capi cosa le distingue:

  • Erbe aromatiche: generalmente comprendono parti di foglia, fresche od esiccate, e vengono utilizzate principalmente a fine cottura od a crudo; hanno un sapore più delicato che arricchisce il piatto senza stravolgerlo.
  • Spezie: sono ricavate da una parte specifica della pianta (radici, corteccia, bacche, ecc). Vengono utilizzate durante la cottura dei piatti ed hanno un sapore intenso che modifica completamente la preparazione.

Le erbe che noi utilizziamo più spesso sono:

  • alloro;
  • basilico;
  • maggiorana;
  • prezzemolo;
  • rosmarino;
  • salvia;
  • timo.

Mentre le spezie di cui proprio non possiamo fare a meno sono:

  • cardamomo;
  • chiodi di garofano;
  • cumino;
  • curcuma;
  • noce moscata;
  • paprika affumicata;
  • pepe nero;
  • vaniglia;
  • zafferano;
  • zenzero.

A questi si aggiungono i mix, famosissimi in tutto il mondo: curry, mix cajun, 5 spezie, etc.

Degli ottimi testi per approcciare alle spezie ed al loro uso sono La Grammatica dei Sapori di Niki Segnit e La Grammatica delle Spezie di Caz Hildebrand.

Il nostro fornitore di riferimento? Cannamela senza alcun dubbio. Azienda serissima e leader in Italia nella lavorazione di erbe aromatiche e spezie provenienti da tutto il mondo, fornisce una ampia gamma di prodotti di primissima qualità, dettati da una grande passione e ricerca. Una linea interamente Bio e la collaborazione con piccole realtà agricole, sono il corollario alla garanzia di qualità.

I loro prodotti che ci hanno conquistato? Noi ne usiamo tantissimi e siamo soddisfatti di tutti, ma sicuramente la paprika affumicata (ne siamo dipendenti), il curry, l’aglio in polvere e il cajun sono i nostri over the top!

Per maggiori informazioni: https://www.cannamela.it/it/home .