Nippon fluffy pancakes

Questo dolcetto da colazione, ma ottimo per ogni momento della giornata, sta oramai spopolando ovunque in tutto il mondo, diventando un must proposto da molti locali ed è sempre più presente anche nelle cucine casalinghe (noi lo facciamo almeno due volte a settimana!!).

Tra le diverse variazioni sul tema, siamo rimasti affascinati dalla versione fluffy proposta nei locali del Giappone: soffici e morbidissimi, a metà strada tra un classico pancake ed un sufflè, ci hanno subito conquistato!

Da amanti dei pancake (li facciamo almeno 2 volte a settimana) ed appassionati della terra Nipponica (qui i doryaki https://ilristoranteacasa.com/2017/10/27/halloween-dorayaki/ ), avevamo l’obbligo morale di replicarli ed ovviamente condividerli con voi, nostri appassionati follower 🙂

PS: qui la nostra ricetta light dei pancake in previsione della bella stagione https://ilristoranteacasa.com/2018/06/04/fit-pancakes/; ma a breve anche la versione più heavy duty dei pancake americani: i buttermilk pancake!! Solo per golosi…solo lontano dalle diete! Stay tuned! 🙂

Difficoltà: facile.

Tempo totale 30’: 20’ di preparazione; 10’ di cottura.

Utensili particolari: setaccio; marisa; frusta elettrica; padella antiaderente dai bordi alti con coperchio; coppapasta da 12 cm.

Prezzo: economico.

Valori nutrizionali (1 pancake per persona – guarnizione non inclusa): kcal 202; fat 5g, cho 29g, pro 10g.

Ingredienti per 2 pezzi (cooking couple mode on!!):

  • 2g uova medie (110g circa) a temperatura ambiente.
  • 40g di farina forte tipo manitoba, W260 o superiore.
  • 1.5g lievito vanigliato.
  • 1.5g cremor tartaro.
  • 30g zucchero semolato.
  • 20g latte ps @Zymil (per renderli meno pesanti!).
  • Burro o spray antiaderente q.b.
  • Guarnizione a piacere: burro d’arachide, sciroppo d’acero, miele, zucchero al velo, confetture classiche, Nutella, topping vari, frutta secca e fresca etc….). Noi abbiamo optato per 10g di topping al cioccolato @Fabbri ed 8g di granella di nocciole @Papa (per pancake :-), per un totale di kcal 103, fat 5g, cho 7g, pro 1g!

Procedimento:

  1. Setacciate farina, lievito e cremor tartaro.
  2. Separate il tuorlo e l’albume delle uova.
  3. Montate a neve fermissima gli albumi, incorporando poco per volta lo zucchero (come per una meringa in pratica): lavorate gli albumi e versate metà zucchero fino al completo assorbimento; ripetete altre due volte esaurendo lo zucchero; continuate a montare fino a neve fermissima.
  4. Unite delicatamente e poco alla volta i tuorli, con un movimento dal basso verso l’alto per non smontare il composto; infine addizionate le polveri sempre delicatamente e poco alla volta, avendo cura dl movimento dal baso verso l’alto.
  5. Oleate i coppapasta con lo spray od il burro.
  6. Riscaldate la padella ed ungete con lo spray od il burro; posizionate i coppapasta e dividete equamente il composto.
  7. Bagnate con 3 cucchiai d’acqua, il più distante possibile dai coppapasta e chiudete col coperchio; lasciate cuocere a fuoco bassissimo per 5’.
  8. Girate i pancake ancora nei coppapasta, con l’aiuto di una spatola od un piattino, e ripetete il procedimento e vedete gonfiare come nuvole i vostri fluffy pancake!
  9. Servite, guarnite come più vi aggrada e buona colazione a tutti!

Consigli pratici e varianti:

  • Il cremor tartaro, abbastanza reperibile, può essere comunque sostituito dal lievito per dolci.
  • La farina di manitoba, o di forza, darà sostegno alla struttura del pancake per farlo sar su: con la farina classica saranno un po’ meno fluffy, ma il risultato si porterà comunque a casa 🙂 .
  • I coppapsta servono per dare una forma ben definita, ma se non li avete potrete comunque farli versando un mestolo direttamente sulla padella: saranno meno geometrici, ma il spore e la consistenza non ne risentiranno… e risprmierete tempo!

Provate le nostre ricette e taggateci su Instagram aggiungendo il nostro tag @ilristoranteacasa


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...