Trofie con polpettine

Dopo gli spaghetti coi meatballs “ammericani”  (qui per la ricetta: https://ilristoranteacasa.com/2017/11/06/spaghetti-with-meatballs/ ), è giunto il momento delle polpettine italianissime, presentate come accompagnamento ad un formato di pasta molto singolare come quello delle trofie. Insomma, una pasta con sugo di polpette, molto golose ed appaganti, gioia per gli occhi e per la gola: un piatto che rievoca i sapori di un tempo, delle nostre nonne. Un piatto che si farà apprezzare dai grandi  e, soprattutto, dai piccini!

DSC_0012

Difficoltà: facile.

Tempo totale 30’: 10’ di preparazione; 20’ di cottura.

Prezzo: medio.

Valori nutrizionali (per persona): kcal 604; fat 16g, cho 87g, pro 28g.

Ingredienti per 2 persone (cooking couple mode on!!):

  • 100g macinato prima scelta di bovino.
  • 250g trofie fresche.
  • 50g uova (1 uovo medio).
  • 20g olio di oliva.
  • 100g cipolle.
  • 20g farina 00.
  • 20g pangrattato.
  • 5g estratto di carne.
  • Basilico fresco q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Sale q.b.

 

Procedimento:

  1. Portate a bollore l’acqua per la pasta e cuocetela al dente. Nel frattempo procedete con il resto delle preparazioni. 
  2. Tritate finemente la cipolla e mettetela  a stufare, coperta,  in padella con l’olio. Insaporite con l’estratto di carne ed allungate con un mestolo di acqua calda. Proseguite la cottura a fuoco dolce ed in caso unite altra acqua.
  3. Passiamo ora alla star del piatto: le polpette! In una terrina lavorate la carne, la farina, il pangrattato ed un pizzico di sale. Create delle minipolpette infarinandovi le mani: la dimensione ottimale è quella di una biglia; ma ognuno ha la sua misura giusta! 🙂
  4. Rosolate a fiamma vivace le polpette per 10’, avendo cura di ruotarle per farle rosolare da ogni lato . 
  5. A cottura ultimata, fate saltare la pasta assieme alle polpette ad al basilico spezzettato.
  6. Impiattate  e servite caldo facendo la gioia di grandi e piccini. Buon appetito! 🙂

 

Consigli:

  • Accompagnatelo da un rosso intenso: un Barbera, un rosso di Montepulciano od un Nero D’Avola sono ottimali. Ovviamente solo per adulti… XD
  • Come birra, apprezziamo l’accostamento alle rosse belghe: birre aromatiche, persistenti dal sapore deciso e da servire a temperature più alte rispetto alle bionde ghiacciate; anche una corposa stout tipo Murphys o Guinness saranno graditissime!
  • Scegliete della pasta fresca di qualità mi raccomando…anche se la cosa più saggia sarebbe farla in casa, avendo la possibilità (capiamo che il tempo scarseggia sempre, ma di domenica si può fare un tentativo!).
  • Se le polpette si presentassero troppo umide, aggiungete un po’ di pangrattato che, al contrario, della farina non le renderà gommose.
  • Questo è un piatto “goloso” e, come tale, unto e bisunto: l’uso del macinato di primissima scelta riduce i grassi saturi e le calorie. Come scelta fit vi consigliamo di….cambiare piatto  o ridurre le porzioni (ma sarebbe una cosa gravissima in ambo i casi!) 🙂

 


Provate le nostre ricette e taggateci su Instagram aggiungendo il nostro tag @ilristoranteacasa


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...