Overnight oatmeal con pesche e duroni

Oramai ci siamo gente: la bella stagione è in pieno svolgimento ed il mare alle porte. Quindi dobbiamo necessariamente rimetterci in forma, iniziando la giornata in maniera salutare ed energica, ma soprattutto con tanto gusto!

Statvate pensando a colazioni tristissime all’insegna delle poche calorie, vero? Tranquilli, ci siamo noi 😉

 Lungi da noi proporvi un inizio di giornata misero e triste: qui si mangia con appetito e solo cose buone!

Direttamente dal Regno Unito, percorrendo il tunnel sotto la Manica, questa deliziosa quanto salutare colazione è oramai un must anche qui nel Bel Paese…. ed a ragione!! L’avena sazia grazie alle fibre, da energia per tutta la mattinata grazie ai carboidrati complessi , ha pochi zuccheri semplici (non state pensando di aggiungerne vero? 😉 ), può essere variata quotidianamente con l’aggiunta degli ingredienti più disparati.

La versione classica prevede però una cottura in un liquido, cosa buona e giusta di norma; ma in estate vogliamo qualcosa di fresco e rapido…ed allora ecco che entra in gioco l’overnight oatmeal: ossia lasciare a bagno la nostra zuppetta tutta la notte.

La guarnizione finale sta a voi, ma in estate la frutta fresca non manca di certo, quindi approfittatene!

Vi proponiamo la nostra versione light con pesche e ciliegie tipo duroni neri di Vignola!

Difficoltà: elementare.

Tempo totale : 5’ di preparazione + 12h di riposo.

Prezzo: basso.

Valori nutrizionali (per persona): kcal 330; fat  6g; cho 56g, pro 13g.

Ingredienti per 2 persone (cooking couple mode on!!):

  • 100g fiocchi di avena.
  • 10g uvetta sultanina.
  • 200g latte PS @zymilitalia.
  • 10g di cacao amaro in polvere @Perugina.
  • 10g di dolcificante in polvere (o zucchero di canna grezzo, ma perché aumentare carboidrati semplici e calorie in estate? 😉 ).
  • 100g ciliegie (duroni neri di Vignola).
  • 200g pesche.

Procedimento:

  1. La sera prima della colazione sciogliete il cacao setacciato nel latte, meglio se con l’ausilio di un mixer.
  2. Versate l’avena e uvetta in una ciotola, coprite col latte e mettete in frigo per tutta la notte (proteggendo con pellicola alimentare).
  3. Al momento di consumarlo dolcificate.
  4. Pulite e tagliate la frutta a vostro gradimento (eliminate i noccioli delle ciliegie, che non è bello addentarli!).
  5. Guarnite l’avena come più vi aggrada e buonissima colazione!

Consigli e varianti:

  • Potete renderlo più corposo e proteico addizionando delle proteine in polvere o del latte condensato. O variare secondo il proprio gusto.
  • Provate la stagionalità dei prodotti, variando giorno per giorno.

Provate le nostre ricette e taggateci su Instagram aggiungendo il nostro tag @ilristoranteacasa


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.