Coniglio, patate e olive

Secondo piatto dal gusto delicato, impreziosito dalla sapidità delle olive nere e dalla sostanza delle patate. Un piatto “povero” della tradizione ideale da preparare per un pranzo conviviale: per mangiarlo dovrete sporcarvi le mani 😉

DSC_0009

 

Difficoltà: medio.

Tempo totale  3h: 20’ di preparazione;  40’ di cottura, 2h di riposo

Prezzo: medio.

Valori nutrizionali (per persona): kcal 569; fat  25 g, cho 39 g, pro 47 g.

Ingredienti per 2 persone (cooking couple mode on!!):

  • 500g di coniglio.
  • 400g patate.
  • 20g olio di oliva.
  • 50g olive nere tostate e denocciolate.
  • 100g cipolla dorata.
  • 150ml aceto di vino bianco.
  • 200ml vino bianco secco.
  • Brodo caldo.
  • Aglio 2 spicchi.
  • Rosmarino 2 rametti.
  • Sale q.b.

 

Procedimento:

  1. Tagliate in pezzi il coniglio e privatelo del grasso in eccesso. Ponetelo in una ciotola con l’aceto, uno spicchio di aglio schiacciato ed un rametto di rosmarino. Allungate con acqua fino a ricoprire il tutto. Ricoprite con la pellicola e riponete in frigo per due ore almeno.
  2. Nel frattempo pelate le patate e riducetele a tocchetti; tritate finemente la cipolla e denocciolate (se necessario) le olive.
  3. Passato il tempo della marinatura, sciacquate bene il coniglio con acqua corrente.
  4. Fate imbiondire nell’olio la cipolla e l’aglio restante in una casseruola capiente, a fiamma bassa.
  5. Unite il coniglio e fatelo rosolare a fiamma vivace.
  6. Sfumate col vino bianco e fate evaporare a fiamma media.
  7. Unite le patate, le olive ed il rosmarino. Coprite col brodo e fate cuocere per 30’ a fuoco medio.
  8. Passato il tempo di cottura, alzate la fiamma e fate restringere mescolando spesso. Aggiustate di sale. Eliminate rosmarino ed aglio.
  9. Impattate e servite caldo. Buonissima pappa!! 🙂

 

Consigli:

  • La marinatura è necessaria per stemperare il sapore un po’ selvatico del coniglio ed ammorbidirne la carne.
  • Accompagnatelo da un vino rosso di medio corpo: un Aglianico del Vulture od un Merlot.
  • Se preferite la birra andate di rossa o di weiss, non troppo alcoliche in ogni caso.

 


Provate le nostre ricette e taggateci su Instagram aggiungendo il nostro tag @ilristoranteacasa


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...