Ravioli in brodo

Morbidi ed invitanti scrigni di gusto fanno venire l’acquolina in bocca a prima vista: questi fagottini ripieni di carne, pesce o verdure, sono delizie presenti in tutto il mondo, con una varietà senza eguali. E l’Italia ha sicuramente delle punte di diamante nella realizzazione di queste prelibatezze: le varianti di ripieni e forme sono tante, troppe da poter essere elencate tutte… Noi proponiamo una versione classica, rivisitata per semplificare la ricetta adattandola alle esigenze anche di chi va di fretta. 
Ecco i nostri ravioli in brodo! 

Fettuccine all’uovo con funghi e nocciole

Tre prodotti italiani, semplici ma di grande prestigio che, opportunamente dosati, rendono un piatto speciale! Un connubio insolito che si completano a vicenda: il sapore unico dei porcini viene esaltato dalla croccantezza profumata delle nocciole tostate. Il tutto avvalorato dalla pasta all’uovo, rigorosamente fatta in casa!
Noi ne siamo certi, sarà un successo 😉

Ravioli del plin

Piatto di umili origini contadine, rappresentano la versione al pizzico (plin appunto) dei ravioli che si realizzavano nelle zone del Monferrato, delle Langhe e del Roero: essendo un piatto di riporto, fatto con ciò che si aveva a disposizione, presentano ovviamente diverse varianti locali. Sono un primo impegnativo e sostanzioso, adatto a cene/pranzi importanti, tipicamente utilizzato per la cena di Natale. Vi proponiamo la nostra versione, rivista secondo i nostri gusti.

Trofie con polpettine

È giunto il momento delle polpettine italianissime, presentate come accompagnamento ad un formato di pasta molto singolare come quello delle trofie. Insomma, una pasta con sugo di polpette, molto golose ed appaganti, gioia per gli occhi e per la gola: un piatto che rievoca i sapori di un tempo, delle nostre nonne. Un piatto che si farà apprezzare dai grandi  e, soprattutto, dai piccini!

Riso Venere, salmone e dadolata di zucchine

Oggi vi presentiamo un riso fresco e profumatissimo, dall’aspetto insolito, che inizialmente può lasciare perplessi, ma una volta assaggiato vi conquisterà: il riso Venere. Voi lo conoscete? Lo utilizzate nelle vostre cucine? A noi piace molto, già da quando è in bollitura e sprigiona per tutta la cucina il suo aroma intenso e particolare che ricorda il profumo del pane appena sfornato.
Noi oggi lo proponiamo saltato col salmone fresco ed una dadolata di zucchine.
Superbuono 🙂